Cura degli animali

Cosa fare con il pesce d'ufficio durante le vacanze

Cosa fare con il pesce d'ufficio durante le vacanze

Ci sono alcuni sentimenti altrettanto soddisfacenti di lasciare l'ufficio il giorno in cui inizia la tua vacanza. Mentre la porta del tuo ufficio si chiude alle tue spalle, lasci lo stress e la pressione del lavoro e cammini verso la pausa di vacanza prolungata e divertente. Forse stai facendo una vacanza al sole o stai visitando membri della famiglia che non vedevi da un po '. O forse stai optando per un soggiorno con una settimana trascorsa a binging programmi TV che sei dietro e dormi fino alle 10:00 ogni giorno. In ogni caso, prima di lasciare completamente l'ufficio e iniziare la vacanza, devi pensare al pesce dell'ufficio che ti stai lasciando alle spalle.

L'acquario e gli acquari per ufficio sono perfetti per gli animali domestici da ufficio. Fish offre un piacevole tocco estetico a qualsiasi ufficio e richiede poca manutenzione. Sono una gioia da osservare durante una breve pausa di cinque minuti dalla tua intensa giornata di lavoro e vanno bene per tutta la notte. Ma prima di lasciare l'ufficio e dirigersi verso l'aeroporto o l'autostrada, devi avere un piano d'azione per nutrire il tuo pesce mentre sei via.

Ti consigliamo di goderti le vacanze con la tranquillità che i tuoi amici pesci in ufficio saranno sani al tuo ritorno. Il primo passo per preparare il tuo piano d'azione per lasciare indietro il tuo pesce è capire per quanto tempo il tuo pesce può passare tra i pasti.

Quanto spesso i pesci hanno bisogno di cibo?

La frequenza con cui un pesce dovrebbe essere nutrito è probabilmente la domanda più comune che i proprietari di pesci hanno. La risposta può variare in base al tipo, all'età e alle dimensioni del pesce, ma la maggior parte dei pesci può durare una settimana o due senza cibo. La maggior parte dei pesci tropicali è in grado di digiunare per periodi di tempo prolungati senza riscontrare difetti di salute. I pesci immagazzinano le riserve di grasso e attingono a loro durante le lacune alimentari. Più grande è il pesce, più riserve di cibo vengono conservate. Detto questo, i pesci preferiscono mangiare ogni giorno o poche volte alla settimana. Se il pesce ha sviluppato un programma alimentare regolare, l'interruzione in tale programma non passerà inosservata.

Se i tuoi pesci vengono nutriti quattro volte a settimana e ti aspetti che se ne vada per una settimana durante le vacanze, potresti prendere in considerazione l'idea di calarli lentamente. Più volte conoscerai i tuoi programmi di viaggio per le vacanze con largo anticipo. In tal caso, avrai il vantaggio di eseguire prove di corsa con i tuoi pesci. Diminuisci lentamente la quantità che dai loro da mangiare ogni settimana e osserva eventuali cambiamenti.

Mentre lo fai, assicurati di prestare particolare attenzione al modo in cui stanno affrontando. Molto probabilmente, noterai che vanno d'accordo. Ma, se noti che uno o alcuni dei tuoi pesci non si comportano normalmente, forse non faranno così bene senza cibo durante la pausa. Per avere un'idea migliore di come ogni tipo di pesce farà, consulta la tua autorità locale o il negozio che ti ha venduto il pesce.

Come nutrirli quando sono andato?

La tua prova non è andata bene come speravi? Per alcuni pesci, o per periodi molto lunghi di vacanza, dovrai trovare un modo per far mangiare i tuoi pesci mentre sei via. La prima raccomandazione sarebbe di informarti se qualcuno nel tuo ufficio sarà presente mentre sei via. Solo perché sei fuori per la settimana, non significa che un collega non lo sarà. Se qualcuno lo è, sei fortunato! Dai loro le istruzioni dettagliate per l'alimentazione e goditi la pausa della vacanza sapendo che il tuo pesce sarà ben nutrito.

Se nessuno in ufficio può nutrire il tuo pesce, allora è il momento di esternalizzare l'operazione di alimentazione. Potresti chiedere al tuo capo se un amico o un familiare potrebbe usare la tua chiave per entrare in ufficio e dare da mangiare ai tuoi pesci. Avere una baby sitter è una buona opzione quando sei fuori città. Nutrire i pesci è un compito facile e dovranno farlo solo poche volte a settimana. Molti amici e familiari sarebbero felici di aiutarti e potresti ringraziarli regalando loro una carta regalo del caffè o qualcosa del genere. Le vacanze sono un momento di donazione, dopo tutto.

Ma, supponi di non avere nessuno in ufficio in grado di dare da mangiare al pesce e che non puoi ottenere una baby sitter. Cosa fai adesso? Bene, ora dovrai andare nel tuo negozio di animali locale e acquistare un mangiatoia per pesci automatica. Questi piccoli aggeggi ordinati immagazzinano cibo per pesci e possono essere impostati per rilasciare il cibo nel serbatoio o nell'acquario negli intervalli impostati. Gli alimentatori di pesce sono fantastici, poiché non avrai mai bisogno di trovare una baby sitter o di far andare i tuoi pesci senza cibo per qualche giorno quando non ci sei. Il prezzo degli alimentatori di pesce varia in base alla quantità di cibo che deve contenere, ma è relativamente conveniente.

Suggerimenti per serbatoi e acquari Dal sito

Indipendentemente da come pianifichi di nutrire i tuoi pesci durante le vacanze, ti sveglierai per assicurarti che abbiano un ambiente pulito. Non riuscire a pulire abbastanza un acquario o un acquario è un errore comune commesso dai proprietari di pesci. Ti consigliamo di pulire il serbatoio sia prima che dopo aver goduto la vacanza. Con un po 'di pianificazione e preparazione, puoi goderti la vacanza senza stress sul benessere del tuo pesce d'ufficio. sito è una straordinaria risorsa per te per saperne di più sulla cura del tuo pesce. Ad esempio, scopri come mantenere il tuo acquario o acquario sano e pulito.